woman world

PIN YOUR STYLE: Idee per una casa autunnale

Caro Autunno, sei arrivato anche quest’anno, con il tuo vento fresco e i tuoi colori caldi.

E’ una stagione piena di energia, secondo me, non solo perchè interiormente ci carichiamo di buoni propositi e progetti, ma anche perchè torniamo a vivere di più la casa. Per gli amanti del fai da te, poi, è il periodo giusto per agghindare le quattro mura e respirare questa magica atmosfera.

Io amo decorare la mia casa, perchè è un po’ come riarredarla nuovamente ogni volta. E quindi ho deciso di appuntare qui, grazie al mio fantastico amico Pinterest, alcune idee semplici per poter ricreare l’atmosfera autunnale!

Ghirlande

Un modo facile ma d’effetto per poter decorare la nostra casa in Autunno è acquistare o ricreare una bella ghirlanda da appendere fuori o dentro alla porta principale, o ad una finestra, o semplicemente a muro. L’ho anche usata a volte come centrotavola.

Può essere la classica ghirlanda rotonda

 

ma anche lineare, da utilizzare come festone o decorazione per porte finestre e sopratutto, caminetti!

 

I colori sono chiaramente quelli dell’autunno, arancio, giallo, rosso, marrone, beige, mentre i materiali sono i più diversi: foglie secche e colorate, pigne, nocciole, stecche di cannella e fettine di arancio essicate, anche scampoli di stoffa con cui realizzare delle nappine. Bellissime sono anche quelle colorate realizzate in feltro o pannolenci.

Vi lascio anche un semplicissimo video tutorial per realizzare una ghirlanda autunnale con una gruccia in metallo e tante coloratissime foglie! Se la realizzate, condividete la foto del lavoro sulla mia pagina Facebook o Instagram con l’hashtag #pinyourfall

Decorazioni

Oltre alla vistosa ghirlanda si possono anche realizzare piccoli dettagli da spargere quà e là in casa: candele, vasi, piccole decorazioni a tema autunnale. Ad esempio, se durante una passeggiata raccogliete dei rami con delle foglie colorate, potete realizzare una composizione che vestirà da sola l’angolo della casa in cui la metterete. Un dettaglio è il vaso da usare, che sia in qualche modo vecchio o decadente, come quelli di terracotta o di latta, oppure trasparente. Banditi i vasi colorati, in quanto le protagoniste sono le foglie!

Per le Candles addicted, quelle persone cioè che accendono candele anche il 15 di agosto, irrinunciabile è la decorazione delle stesse. I materiali e i colori sono gli stessi della ghirlanda, e possono essere decorate direttamente sulla cera o essere inserite all’interno di lanterne. Ovviamente, se amate le candele profumate, scegliete gusti autunnali, come la cannella, la mela, il sandalo… evitiamo l’aroma “brezza marina”.

Se proprio però non avete tempo per mettervi a creare e costruire, basterà un vaso aperto o chiuso trasparente riempito con foglie o pigne e…voilà! Sarà un dettaglio davvero unico in casa!

Anche qui vi lascio un video di Meredith Foster, una bravissima Youtuber americana, con tante idee per piccoli dettagli autunnali. Se ne realizzate qualcuno e volete mostrarlo orgogliosi al mondo, condividete la foto del lavoro sulla mia pagina Facebook o Instagram con l’hashtag #pinyourfall.

Tavola

Ultimo aspetto, ma non meno importante: la tavola. Questo è un argomento per veri appassionati del decoro, come me. Con l’inizio dell’autunno si riprende anche ad invitare amici e parenti a casa, per un pranzo, una cena o semplicemente una merenda. E quale miglior occasione per sfogare tutto il vostro estro creativo e creare una tavola fantastica in pieno stile autunnale? Vediamo quali sono le caratteristiche principali. In primis, occhio alla tovaglia: con il bianco non si sbaglia mai, ma vanno bene anche i tessuti naturali come il lino, nei colori del beige o marroni. La regola è: se la tovaglia è chiara si usano decorazioni colorate o scure, se la tovaglia è scura, come ad esempio un bel marrone terra, piatti e tovaglioli andranno messi chiari, possibilmente sulle stesse tonalità.

Ovviamente ben accette le tovagliette o runner americani su tavola naturale e per chi proprio vuole osare, al posto della stoffa una bella carta da pacchi marrone, su cui magari scrivere i nomi degli ospiti come segnaposto!

Per le stoviglie, ugualmente, attenzione allo stile: colori opachi e forme stondate, bicchieri in vetro lavorato, posate leggermente decorate, tutto che richiama un’atmosfera d’altri tempi. I tovaglioli a contrasto con i piatti, possono essere di stoffa o potete anche sbizzarrirvi con le fantasie che le varie aziende propongono per i pacchi di carta come ad esempio IKEA o MAISON DU MONDE. Ma il vero protagonista della tavola è sicuramente il centro tavola. la creatività non ha limiti, con rami, foglie, candele, e se proprio volete osare, le zucche!!! Per questo lascio parlare la selezione di immagini secondo me più belle che ho trovato

Anche qui vi lascio un video tutorial, fatto da Bia garden Store, con alcuni suggerimenti per realizzare una fantastica tavola autunnale

Se realizzate una tavola meravigliosa così, condividete la foto del lavoro sulla mia pagina Facebook o Instagram con l’hashtag #pinyourfall.

Spero davvero questo post possa esservi utile e sopratutto d’ispirazione!! Se volete, lasciate pure un commento qui sotto o condividete le vostre creazioni con l’hashtag #pinyourfall.

Al prossimo post!

Cate