Stile di vita

The Miracle Morning, come la sveglia ti salva la giornata!

sveglia-retroMai, mai e dico, mai lo avrei creduto! Io che decido di alzarmi prima la mattina? E di riuscirlo a fare per quasi 30 giorni consecutivi (o quasi?).

Io odio la sveglia, la detesto. Qualsiasi musichetta io abbini a quel dannato orario, tempo qualche giorno e diventa la colonna sonora dell’inferno! Poi, ad un certo punto, arrivò lui….

Era un pomeriggio qualsiasi, ero a casa, e come spesso accade, accendo Youtube. Mi compare, tra i feed dei seguiti, questo video:

VIDEOCHEMICOMPARì

lo ascoltai con notevole interesse – cosa che mi aiutò a sviluppare la mia curiosità per il ritorno all’essenziale…ma questa è un’altra storia – e decisi di vedere il video gemello, ovvero il video che entrambe le ragazze avevano fatto sull’altro canale mezionato, cioè questo qui:

ILVIDEOCHEMIINNESTO’ILTARLO

Ora, i primi pensieri furono: che michiata new age!! e chiusi lì la questione.

Nei giorni successivi però, le parole dette nel video continuavano a ronzarmi dentro. Effettivamente avevo sperimentato il potere del silenzio, del discernimento, del ringraziare per ciò che uno ha nella vita, ed ero consapevole di quanta energia poteva scaturire se tutto questo avveniva di prima mattina.

meditazione_b

Per cui, con aria molto scettica, decisi di scaricare il libro in questione sul mio kindle

download

Il fattore che mi ha convinto subito è la vita dell’autore. Hal ne ha passate un po’ tante, e sicuramente è stato messo molto peggio lui di me, ora.

Per cui la partenza è buona.

E’ un carattere realista, quello che emerge, di una persona che sa di aver avuto dei limiti e delle colpe, non se ne vergogna anzi ne canta la vittoria.

Alla sua domanda: qual è la tua vita da 110 e lode? verrebbe spontaneo dire: quella in cui riesco a uscirne vincente come hai fatto tu.

Il metodo di The Miracle Morning non richiede grandi stravolgimenti, eroiche imprese o schedulazioni minuto per minuto. Chiede solo un primo passo personale, segno di una piena volontà (e non capacità).

passi-spiaggia-1764x700

Si tratta di un tempo, il primo tempo di ogni giornata, ben definito, in cui decidiamo di passarlo solo con noi stessi. Un tempo da ritagliare prima che tutto il nostro mondo si svegli (ecco perchè si consiglia di anticipare la sveglia rispetto al solito orario).

In questo tempo definito, con calma, ci concediamo ad attività volte al dialogo con la nostra mente e il nostro corpo. Hal Elrond li definisce S.A.V.E.R.S., acronimo inglese che tradotto in italiano significa: Salvatori. Sono sei azioni da compiere nell’ordine proposto o nell’ordine che si preferisce. Queste azioni aiutano a iniziare con consapevolezza la giornata e a porsi i giusti obiettivi nella nostra vita.

Quanto tempo dedicare ad ognuno di loro lo scegliamo noi, così pure la modalità di esecuzione. L’aspetto che più preferisco del metodo proposto è che è un metodo libero, che può essere adattato alle esigenze di ciascuno di noi. Solo così infatti potremmo trovare la motivazione giusta per alzarci ogni mattina ed eseguirlo.

Ma come funziona esattamente il metodo Miracle Morning e cosa sono i S.A.V.E.R.S.?

Inizierò a spiegarli nel dettaglio dal prossimo post. Spiegherò anche come io ho deciso di adattarli alla mia mattina e i benefici che ne traggo.

Intanto, buona giornata a tutti!

 

Cate

 

p.s. ringrazio L’angolo del Focolare e Alice’s Lifestyle per avermi dato la possibilità di conoscere questo metodo e la vita di questo autore.